fbpx

The green choice

Secondhand sposa l’economia circolare favorendo sia la cessione e valutazione del proprio dispositivo sia l’acquisto di un usato garantito, più recente e performante aiutando l’ambiente. Una scelta verde alla base della vendita di prodotti high-tech che beneficiano della formula Try&Buy e di una garanzia di 12 mesi grazie alle verifiche e alla certificazione di funzionalità rilasciata da un team di specialisti, che testano e controllano tutti i prodotti nei

MODELLO

Il modello Secondhand non si limita alla vendita ma trova nello scambio la sua peculiarità, convenienza, innovazione e sostenibilità. Si evita l’effetto “usa e getta” dei device elettronici che vengono acquistati da Secondhand e reimmessi sul mercato

PACKAGING ECOLOGICO

Packaging Secondhand
progettato per poter essere riciclato

PROGETTO THUMBPRINT

Progetto Tumbprint un progetto di educazione ad un uso consapevole dello smartphone evitando l’impatto sull’ambiente di un utilizzo indiscriminato. In particolare incentiveremo l’utilizzo dell’app Carbon Thumbprint realizzata da Belong, un provider australiano carbonneutral che ha sviluppato questo strumento in grado di aiutare gli utenti di telefonia a calcolare e valutare l’impatto in termini di emissioni dell’utilizzo del loro smartphone.

IL RIUSO AIUTA L’AMBIENTE

Smartphone, tablet, computer rigenerati, ricondizionati o refurbished nel 2024 arriveranno a superare i 351 milioni di transazioni per un valore di 65 miliardi di dollari. (report Deloitte)

NO DISCARICA

prodotti rigenerati, ricondizionati o refurbished fanno bene all’ambiente perchè non finiscono in discarica ma rientrano sul mercato attraverso nuovi canali.

RIUSO = MENO EMISSIONI

Il contributo alla generazione di CO2 da parte degli smartphone è così importante che nel giro di 10 anni si passerà da 17 milioni a 125 milioni di tonnellate di CO2 con un incremento del 730%.
Ma il dato preoccupante è la consapevolezza che tra l’85% e il 95% di queste emissioni derivano dalla produzione dei dispositivi stessi.
Studio del 2018 dell’università californiana McMaste

FIDELIZZAZIONE

Quello del riuso è un mercato ad alto tasso di fidelizzazione. Infatti dopo il primo acquisto, circa l’80% degli utenti ne farebbe un secondo, orientandosi anche verso prodotti diversi, oppure consiglia il ricondizionato ad un amico. Di conseguenza meno device nuovi comprati

CARBON FOOTPRINT DELLO SMARTPHONE

La carbon footprint del telefono non è un fenomeno da sottovalutare a partire dal packaging per arrivare all’uso quotidiano

PACKAGING

Apple ha deciso di smettere di inserire all’interno delle confezioni del nuovo iPhone e di alcune versioni precedenti caricabatterie e auricolari per ridurre il volume di ingombro del packaging di almeno il 70% e risparmiando, a suo dire, almeno 2 milioni di tonnellate di emissioni ogni anno.

+ DURATA - EMISSIONI

Se il ciclo di vita di smartphone o computer venisse allungato di appena un anno si potrebbe risparmiare al Pianeta il corrispettivo di 2 milioni di emissioni equivalenti. Se invece il ciclo di vita si allungasse di cinque anni, il risparmio equivarrebbe all’eliminazione di 5 milioni di automobili dalle strade per un intero anno.
(rapporto del European Environmental Bureau del 18 settembre 2019)

CARBON THUMBPRINT

E’ l’impatto del polpastrello perché riguarda il movimento delle dita che si muovono sul touchscreen che attivano tutte le infrastrutture che consentono allo smartphone di funzionare come dovrebbe attraverso server che lavorano ogni giorno tutto il giorno senza sosta producendo emissioni, calore e consumando energia.

GLI SMARTPHONE STANNO DISTRUGGENDO IL PIANETA

Nel mondo si utilizzano gli smartphone come se fossero un dispositivo usa e getta.
In media cambiamo il nostro telefonino una volta ogni due anni. Un’abitudine che ha una conseguenza imprevista: stiamo distruggendo l’ambiente!

Secondo una ricerca condotta alla McMaster University (ripresa da FastCompany), la produzione di un nuovo smartphone – e in particolare l’estrazione dei rari materiali che si trovano al suo interno – richiede lo stesso consumo di energia di dieci anni di utilizzo.

Un iPhone 7 Plus causa il 10% di emissioni di CO2 in più rispetto a un iPhone 6S; che a sua volta causa il 57% di emissioni in più rispetto al vecchio 4S. (dati diffusi da Apple)

Meno dell’1% dei dispositivi attualmente in circolazione è riciclato.

LA PRODUZIONE DI SMARTPHONE IN EUROPA 14,12 MLN TONELLATE CO2 EQUIVALENTE

SE SI ESTENDE LA DURATA DELLO SMARTPHONE A 5 ANNI SI RISPARMIANO 5,5 Mt CO2

LA PRODUZIONE DI COMPUTER IN EUROPA 12,82 MLN TONELLATE CO2 EQUIVALENTE

SE SI ESTENDE LA DURATA DEL COMPUTER A 5 ANNI SI RISPARMIANO 5 Mt CO2

Sei interassato al nostro progetto?

Lasciaci le tue informazioni, ti contatteremo al più presto.

CONTATTACI